Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.

Accetto

Master Executive in management pubblico per il federalismo 

DURATA

18 mesi – 400 ore didattica frontale – 60 CFU Le lezioni, le esercitazioni, gli studi di caso e le testimonianze saranno organizzate in moduli didattici a cadenza mensile il giovedì/venerdì e sabato. Parte della didattica sarà erogata come workshop residenziale (summer school).

OBIETTIVI FORMATIVI

Il Master intende coprire una lacuna nel panorama dell’offerta formativa destinata alle amministrazioni pubbliche, rivolgendosi in particolare ai funzionari ed ai quadri di Regioni ed enti locali. Nel far ciò esso riconosce la specificità del management in tali amministrazioni, caratterizzato dalla maggiore vicinanza tra amministrazione e ruoli di indirizzo politico. Pertanto i dirigenti regionali e locali svolgono un ruolo di grande importanza non solo nella gestione delle risorse ma anche nella formulazione delle politiche pubbliche. Inoltre il Master vuole direttamente affrontare le principali sfide che stanno oggi di fonte al management pubblico, vale a dire da un lato la necessità di contenere i costi e in ultima analisi la spesa pubblica e dall’altro l’esigenza di semplificare drasticamente la regolazione nell’interesse dei cittadini e delle imprese.

METODOLOGIA DIDATTICA

Il corso si articolerà in cinque aree principali: – Politica, istituzioni e federalismo, volto a comprendere ed a interpretare la transizione istituzionale in atto nelle sue molteplici sfaccettature (112 ore d’aula, 14 CFU) – Management, concetti e strumenti, volto a fornire le competenze necessarie per sostenere il nuovo ruolo mediante una appropriata gestione amministrativa (112 ore d’aula, 14 CFU) Un’area di concentrazione da scegliere tra una dedicata alle problematiche della spending review (modalità di riduzione dei costi, policy termination, processi e strumenti di valutazione, ecc.) e una dedicata alle problematiche della better regulation (analisi di impatto della regolazione, misurazione degli oneri amministrativi, semplificazione, ecc.) (ogni area comporta 80 ore d’aula e 10 CFU) - Sviluppo professionale, volto ad acquisire i soft skills tipici dei ruoli di management e cioè comunicazione, negoziazione e dinamiche di gruppo, leadership e time management (64 ore d’aula e 8 CFU) – Project work, un progetto innovativo collegato alle esigenze operative della struttura di appartenenza in una delle due aree di concentrazione (14 CFU)

DESTINATARI

Il corso si rivolge a funzionari e dirigenti di regioni ed enti locali.

QUOTA

12.000 euro. La FUAP coprirà il costo di iscrizione per un numero pari a 25 partecipanti

ENTE EROGANTE

Politecnico di Milano
Politecnico di Milano

DIREZIONE DIDATTICA

Prof. Bruno Dente (direttore), Prof. Tommaso Agasisti

SEDE DI SVOLGIMENTO

Politecnico di Milano

PERIODO DI SVOLGIMENTO

Aprile 2016 – Settembre 2018

NUMERO PARTECIPANTI

min 20 max 40

ENTE EROGANTE

Politecnico di Milano
Politecnico di Milano

DIREZIONE DIDATTICA

Prof. Bruno Dente (direttore), Prof. Tommaso Agasisti

SEDE DI SVOLGIMENTO

MIP Politecnico di Milano

PERIODO DI SVOLGIMENTO

Dicembre 2014 – Luglio 2015

NUMERO PARTECIPANTI

min 20 max 40