Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.

Accetto

Anti-corruzione e valutazione del rischio nelle amministrazioni locali e territoriali

DURATA

30 ore - 5 giorni

OBIETTIVI FORMATIVI

Il corso, in un’ottica di analisi trasversale e multidisciplinare, vuole offrire un’ampia panoramica della legge 13 novembre 2012 n. 190, “anticorruzione”, e delle disposizioni attuative e integrative, analizzandone i contenuti alla luce delle recenti linee di indirizzo dettate dall’autorità anticorruzione e tracciando in modo preciso gli
ambiti di applicazione con riferimento ai settori interessati.
Le lezioni saranno finalizzate a fornire un quadro introduttivo della normativa di riferimento, seguito da approfondimenti tematici sulle questioni di maggior rilievo organizzativo e giuridico per le amministrazioni. In particolare le giornate formative riguarderanno:
− L’analisi della normativa, sino ai più recenti sviluppi giurisprudenziali e interpretativi
− L’educazione all’etica nella pubblica amministrazione
− La redazione del Piano anticorruzione e le modalità di mappatura delle aree a rischio
− Il coordinamento tra i temi dell’anti-corruzione, della performance e della trasparenza
− Il Codice disciplinare e i rapporti tra il procedimento disciplinare e quelli in sede amministrativa e penale
− Il ruolo del responsabile anti-corruzione e le relative implicazioni disciplinari e sanzionatorie

DESTINATARI

Amministratori, Dirigenti e personale tecnico, di province, città metropolitane, comuni e unioni di comuni. Aperto anche ad altri rappresentanti della Pubblica Amministrazione

QUOTA

0

ENTE EROGANTE

Università di Pavia
Università di Pavia

DIREZIONE DIDATTICA

Dott. Pietro Previtali

SEDE DI SVOLGIMENTO

Università di Pavia

PERIODO DI SVOLGIMENTO

Settembre 2015

NUMERO PARTECIPANTI

25